Autoritratti in bianco e nero

Cosa si fa quando il tempo è poco e soprattutto non si riesce a coinvolgere qualcuno per fargli un ritratto? Semplice, si prende un cavalletto ci si posiziona la macchina fotografica, impostata con l’autoscatto, si sistemano le luce e si fanno degli autoritratto. Di seguito alcuni autoritratti, di cui alcuni scontornati e montati su location.

the mad

 

the kitchen

 

the killer

 

the crazy

 

out of order

 

occhio fotografico

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: